Bianco con il Giallo è l’ultimo tormentone a casa nostra.
Le mie bambine l’hanno imparata alla scuola materna e la cantano in continuazione:
Bianco con il Giallo
Prendi una matita, gioca coi colori
non aver paura di metterli vicini
di mischiarli tutti sotto un solo cielo
come dei bambini all’uscita dall’asilo.
Prendi un foglio bianco
e disegna il mondo
con dei grandi prati e il mare sullo sfondo.
non importa molto se non è rotondo
quello che è importante è la gente che ci sta.
Gente che sappia dare amore
alla gente che amore non ne ha
senza guardare mai il colore
che la sua pelle ha
Bianco con il giallo
trova suo fratello
giallo con il nero
ed è un amico vero
verde con il viola
vanno insieme a scuola
l’arancione e il blu
che si danno già del tu.
Bianco con il nero
il mondo resta a zero
azzurro con il rosso
cadono nel fosso
blu senza marrone
il cuore è già in prigione
e non c’è ragione
che debba stare là.
Prendi una matita, gioca coi colori
non aver paura di metterli vicini
di mischiarli tutti sotto un solo cielo
come dei bambini all’uscita dall’asilo.
Fai un universo
fallo un po’ diverso
fai le stelle azzurre
e il cielo tutto giallo
con delle piante
e le radici in cielo
quello che è importante
è la gente che ci sta.
[button url=”https://www.facebook.com/thepocketmama/”]SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK[/button]
avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: