In tutto il pomeriggio non so se ci siano stati 5 minuti di tranquillità.
N e M sono riuscite a litigare per :
  • i disegni portati a casa dall’asilo (problemi di diritto d’autore)
  • i vestiti della Barbie (a disposizione circa 100 capi “must have”delle annate ’80-’90, ma entrambe puntavano il pezzo forte realizzato in 2 minuti dal mammino)
  • i pennarelli (75 pennarelli dai colori non ancora inventati, ma quell’ultimo fucsia ormai scarico è sempre il più gettonato!)
  • il grumo di parmigiano più grosso sopra ai ravioli
  • la casella giusta da aprire sul calendario dell’Avvento (anzi, suI calendari)
  • chi avesse finito per prima di riordinare la camera e…
  • chi avesse il diritto di riporre il coperchio sulla scatola del memory
  • chi dovesse lavarsi per… seconda
  • il numero dei rispettivi spasimanti (povera me tra una decina d’anni!!)
  • chi si fosse seduta per prima sul WC
Sicuramente ho tralasciato qualcosa, ma mi rifiuto di aggiungere altro!
Domani è un altro giorno, spero di quelli in cui una dirà all’altra “Sei un piccoliiiiiiiino” (rigorosamente al maschile)…”e tu un patatiiiiiino!”
E poi domani è il gran giorno della recita di Natale a teatro…attendo con ansia di vedere la sequenza ribattezzata dalle maestre “mano destra, mano sinistra, sederino alla mamma”.
avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

2 Comments

  1. avatar

    Non è che mi consoli tanto.
    Speravo che con l'età questa cosa dei litigi continui passasse, invece mi sa che mi devo rassegnare…

  2. avatar

    ci speravo molto anch'io! le mie bambine a 1 anno e mezzo si lasciavano certi solchi con i denti…quindi, se non altro, oggi sono cambiate le modalità!

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: