Immagine 1
Paquitoland

Qualche settimana fa ci è stata offerta la possibilità    di testare SuperPaquito, il tablet Android ideato per i bambini e lanciato nel 2102 da Imaginarium, la catena spagnola di negozi specializzati nell’infanzia. Dopo Spagna e Germania, ora anche in Italia è on line Paquitoland, la piattaforma multidevice di contenuti e servizi digitali per l’infanzia selezionati appositamente da Imaginarium, classificati per età (0-14 anni) e studiati per le esigenze di gioco, apprendimento e divertimento delle nuove generazioni, accessibile su www.paquitoland.com.

Paquitoland propone Musica, ebook, applicazioni, giochi, video, audiolibri, esercizi con le lingue, compatibili con i principali ebook, smartphone e tablet con sistema operativo Android – fra cui ovviamente il tablet Imaginarium SuperPaquito -, iPhone e iPad, PC e Mac. Applicazioni e contenuti di Paquitoland sono già disponibili su Google Play e App Store. Nelle prossime settimane verrà lanciata la App Paquitoland per il mercato Android, per poter usufruire di tutti i contenuti digitali selezionati da Imaginarium senza la necessità di accesso alla piattaforma di Paquitoland.
Paquitoland chiude quindi il “cerchio digitale” avviato con il lancio sul mercato di SuperPaquito, il primo tablet di edu-tainment sviluppato da Imaginarium.

Ma torniamo a noi…
Nelle ultime due settimane le mie bambine settenni hanno potuto provare questo nuovo nato della tecnologia moderna.
Le mie figlie sono molto geek, quindi hanno a priori una forte predisposizione per tutto ciò che è touch screen. Devo ammettere però che, vista la loro attrazione per il nonno IPad, temevo che snobbassero un device dalle fattezze più “bimbesche” e che lo infilassero nel fondo di un cassetto. Ma mi sono dovuta ricredere.

Immagine 2
SuperPaquito con keyboard

Il SuperPaquito ha lo schermo multitouch da 9,7”, il software esclusivo magicOS© 1.5 per Android Jelly Bean, 16GB di memoria espandibile, due fotocamere (anteriore e posteriore) e una videocamera che consentono ai bambini di giocare, ascoltare musica, improvvisarsi fotografi e anche di imparare, proprio come con il tablet dei grandi. In più mamma e papà hanno potuto abbassare la guardia, perché  il sistema di Parental Control filtra e blocca i contenuti potenzialmente pericolosi per le nostre piccole esploratrici.

Molti genitori commettono spesso l’errore di confondere i tablets con i videogames, soprattutto quando gli utilizzatori sono i bambini. Sicuramente trattandosi pur sempre di dispositivi elettronici, credo che non si debba farne un abuso e che per i bambini sia sempre meglio una bella corsa in un prato di margherite. Ma non possiamo ignorare che questi device saranno il futuro dei nostri figli e penso che sia giusto che imparino a conoscere ciò che avranno a disposizione.

In numerose scuole superiori i tablets vengono già utilizzati come strumenti didattici e a piccole dosi, credo si possa già iniziare da piccoli. Per esempio con le app per l’apprendimento della lingua inglese sviluppate dal British Council di Milano per il SuperPaquito.

L’ultima bella notizia è che il SuperPaquito, rispetto ai tablets dei grandi, è più piccolo, non nelle dimensioni, ma sicuramente nel prezzo. Costo: € 279
Per maggiori informazioni, potete consultare il sito www.imaginarium.it 
Senza titolo
avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

4 Comments

  1. avatar

    Sono avanti le tue bimbe settenni!!!
    Il mio di 2 anni e 9 mesi va matto per tutte le app dell'iPhone e mi chiede sempre il cell per giovare. Ma io non amo molto che ci stia troppo tempo..
    Hai visto che ho aperto un giveaway?!

  2. avatar

    darò una occhiata, immaginarium è già un negozio che frequento ma non sapevo di questa iniziativa pasquitoland….grazie…a presto

  3. avatar

    Anche le mie bambine vanno matte per l'iPhone, ma io glielo faccio usare solo in determinate occasioni.
    Mi dispiace per il tuo giveaway…sono arrivata tardi…

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: