decorazioni di halloween fai-da-te

La festa più mostruoso dell’anno si avvicina, così abbiamo pensato realizzare delle decorazioni di Halloween da appendere sulla porta, utilizzando le anime di cartone dei rotoli di carta igienica.

La procedura è semplicissima e potete farvi aiutare dai vostri bambini per intrattenerli in un’attività che sarà sicuramente piacevole anche per loro.

Occorrente:

– rotolo di cartone della carta igienica o dello Scottex
– pannolenci
– colla a caldo (o colla per cartone e tessuti)
– matita
– foglio di carta
– spilli
– forbici per la carta
– forbici per i tessuti
– gessetto per tessuti
– filo di nylon

Procuratevi il disegno stilizzato delle ali di un pipistrello. Se non siete solite tenere in casa disegni di pipistrelli, potete cercare sul web nei disegni da colorare.

Stampate il disegno o, se preferite, copiate le ali su un foglio di carta e ritagliatele

decorazioni di Halloween fai-da-te

Appoggiate la sagoma su un pezzo di feltro nero e puntatelo con gli spilli

decorazioni di Halloween fai-da-te

Disegnate il contorno sul pannolenci con il gessetto e ritagliate la sagoma con le forbici per tessuti.

decorazioni di Halloween fai-da-te

Tagliate una striscia di feltro della lunghezza necessaria a ricoprire il rotolo di cartone, rivestitelo e incollate le due estremità con la colla a caldo.

L’altezza della striscia dovrà essere un po’ più lunga di quella del rotolo così da poter utilizzare il tessuto in eccedenza per le orecchie.

decorazioni di Halloween fai-da-te

Incollate anche le ali sul retro in modo da coprire le due estremità incollate.

Piegate il tessuto in eccedenza sulla testa del pipistrello in modo da formare due triangoli per le orecchie. Per questa operazione potete aiutarvi facendo dei taglietti con la forbice e incollando poi il tessuto ripiegato su se stesso.

Utilizzando del pannolenci di altri colori, oppure degli scarti di tessuto (purché non sfilacci), potete incollare anche gli occhi e la bocca.

Il risultato dovrebbe essere questo:

decorazioni per Halloween fai-da-te

Realizzare il fantasmino è ancora più semplice.

Non occorre un disegno ma dovete semplicemente ricoprire il rotolo con una striscia di feltro bianco. In questo caso l’altezza e la lunghezza si dovranno adattare perfettamente al rotolo.

Incollate come sopra.

Su un altro pezzo di tessuto, disegnate a matita una sagoma simile a quella nella foto seguente e utilizzate il rotolo per disegnare un cerchio proprio al centro.

Tagliate il cerchio e la sagoma.

decorazioni di Halloween fai-da-te

Inserite il rotolo nell’apertura del tessuto e incollate i bordi sulla parte inferiore cercando di dare al tessuto un effetto di movimento.

Potete infine utilizzare degli scarti di pannolenci per fare i capelli al vostro fantasma.

Con gli scarti del pipistrello potete ritagliare occhi e bocca dalle forme più strane.

Le mie bambine hanno voluto dare al loro fantasmino un’espressione sorridente, ma si possono creare anche espressioni più spaventose.

Non vi resta che attaccare un filo di nylon sul retro delle vostre creaturine spaventose e appenderle alla porta.

decorazioni di Halloween fai-da-te

[button url=”https://www.facebook.com/thepocketmama”]SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK[/button]

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

1 Comment

  1. avatar

    che idea super carina. io sono imbranata in queste cose, ma in questi pomeriggi grigi la proporro' a mio figlio, molto più creativo di me!

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: