ATTESTATO

Colgate ha invitato le mie bambine a partecipare a scuola di igiene orale grazie al progetto “Sorrisi Smaglianti, Futuri Brillanti” che ha coinvolto 680 milioni di bambini e le loro famiglie in più di 80 paesi.

L’obiettivo del progetto è insegnare ai bambini l’igiene orale e l’importanza di un sorriso sano, con l’aiuto di esperti in materia che tengono lezioni gratuite nelle scuole, ma non solo.

Nel mese di maggio infatti, Colgate ha pensato di tenere le lezioni all’interno del parco divertimenti Leolandia per tutte le scolaresche in gita al parco.

E grazie a Colgate abbiamo anche convinto il papy a prendersi un giorno libero per accompagnarci a Leolandia. Nella LeoArena c’erano diverse classi di bambini delle scuole primarie che hanno ascoltato e guardato con attenzione la presentazione della professionista di igiene orale.

Una corretta igiene orale è importante fin da piccoli per poter avere una sorriso sano che duri tutta la vita. Bastano pochi accorgimenti:

  1. Spazzolare bene tutti i denti (compresi i molari nella dona posteriore) almeno due volte al giorno con un dentifricio al fluoro. Cambiare lo spazzolino ogni 2/3 mesi 
  2. Utilizzare il filo interdentale fin da piccoli, sotto gli otto anni con l’aiuto di un adulto. Il filo interdentale rimuove la placca che non si riesce a eliminare solo con lo spazzolino
  3. Prestare attenzione anche ai denti da latte che lasceranno poi spazio ai denti permanenti. Se individuate delle macchie bianche (white spots), fatele rimuovere dal dentista perché sono i primi segnali di carie
  4. Evitare la diffusione di germi. Cercate di evitare che il vostro bambino scambi o condivida spazzolino, posate, tazze o bicchieri perché la trasmissione di batteri può causare carie
  5. Assumere regolarmente il fluoro che fortifica e protegge lo smalto dei denti. In commercio ci sono dentifrici al fluoro, ma è importante anche fare la fluoroprofilassi intensiva, spazzolando i denti una volta a settimana con un apposito gel.
  6. Effettuare visite periodiche dal dentista per controllare i denti, fare la pulizia e la lucidatura, la fluoroprofilassi intensiva e per sigillare i molari permanenti con una vernice ad alto contenuto di fluoro
  7. Seguire un regime alimentare a basso contenuto di zuccheri. I bambini sono golosi di merendine, caramelle e dolciumi vari che sono la principale causa degli attacchi acidi della placca
  8. Sensibilizzare il bambino per prevenire le lesioni della bocca durante il gioco e lo sport e per evitare che mastichi oggetti o cibi troppo duri che potrebbero danneggiare i denti

Noi genitori siamo un modello di comportamento per i nostri figli, quindi dobbiamo essere per loro un esempio adottando per primi una corretta igiene orale.

Se volete un piccolo aiutino, potete guardare con loro questo cartone animato e scaricare altri contenuti sul sito www.lemammedelsorriso.it

Prima di partecipare alla lezione, abbiamo visitato il parco. Le giostre non erano funzionanti (con grande dispiacere delle gemelle!), ma abbiamo fatto un bel giro didattico per la Minitalia, dato da mangiare agli animali della fattoria e visto lo spettacolo dei pappagalli…

MILANOPISAFIRENZEFIRENZEROMAROMAVENEZIALEOLANDIACAPRETTEFATTORIAPAPPAGALLIPAPPAGALLI

Segui The Pocket Mama anche su Facebook
avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

2 Comments

  1. avatar

    Che bella iniziativa…ci tengo molto ai denti sia miei che di mio figlio, lui è molto bravo e sta iniziando a lavarsi i denti da solo, ogni tanto però dato che ha 3 anni e mezzo e preferisco ancora pensarci io ai suoi dentini 😉 la giornata comunque a vedere dalle foto deve essere stata davvero divertente per voi e per le vostre bambine…:-) andrò a visitare il sito che hai consigliato 🙂 grazie <3
    Se ti va passa da me hai vinto un premio <3
    Buona serata
    Manu

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: