TSUM TSUM

Dopo il grande successo ottenuto in Giappone e USA, da qualche settimana gli Tsum Tsum sono approdati anche nei Disney Store europei ed è scoppiata subito la mania.

In poco tempo questi simpatici peluche collezionabili, dalle sembianze dei più amati personaggi Disney, hanno saputo conquistare i tween e i teenagers europei.Il nome “Tsum-tsum” in giapponese significa “impila-impila” ed è stato scelto proprio perché i peluche, disponibili in tre misure (piccola, media e grande), possono essere impilati uno sull’altro. Una caratteristica davvero unica, che ha contribuito al grande successo di questi simpatici personaggi che in Giappone hanno raggiunto la vendita di 1,6 milioni di pezzi solo nel 2013.

…E indovinate chi sono stati i migliori acquirenti? Le donne di età compresa tra i 16 e i 30 anni.
Se fate una ricerca sul web scoprirete che gli Tsum Tsum non sono comuni giocattoli, ma vengono utilizzati anche come fermacarte, fermaporta, avvolgicavo, cuscino, anti-stress e molto altro ancora.
Potrebbero essere un’idea per fare un regalo di Natale originale a un’amica.

Dopo il lancio dei peluche, in Giappone ha avuto grande successo anche l’applicazione “LINE: Disney Tsum Tsum”, un puzzle game gratuito per smartphone e tablet che è stato scaricato più di 30 milioni di volte.

L’applicazione è in arrivo anche in Italia e sarà disponibile in lingua inglese dai primi mesi del 2015. Nell’attesa, sono curiosa di vedere se gli Tsum Tsum sapranno conquistare anche le donne italiane…

TSUM TSUMTSUM TSUM

TSUM TSUM

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: