NAUSEA E VOMITO

Gravidanza gemellare: nausea e vomito

Nausea e vomito sono disturbi tipici della gravidanza e sono comuni a molte donne.

Alcune donne trascorrono la gravidanza in assoluta tranquillità e senza mai accusare il minimo disagio, altre soffrono di nausea e vomito soltanto nel primo trimestre, altre ancora li devono sopportare fino al giorno del parto.

La cause di nausea e vomito sono diverse:

  • l’aumento improvviso delle Beta-HCG (anche detto ormone della gravidanza), degli estrogeni e del progesterone
  • intestino pigro, dovuto agli ormoni, senso di gonfiore e pesantezza
  • una maggiore sensibilità agli odori che tende ad amplificare e a rendere insopportabili anche i profumi e i sapori che solitamente si gradiscono
  • la carenza di vitamina B6, che è un grande alleato per il controllo della nausea e del vomito
  • l’ansia e le preoccupazioni che, anche in situazioni non sospette, sono spesso causa problemi di stomaco
  • la gravidanza gemellare, in cui la concentrazione di ormoni è più alta rispetto alle altre gravidanze

La nausea si presenta più frequentemente al mattino e nel periodo tra l’8^ e la 10^ settimana di gestazione, quando la concentrazione di ormoni è più alta. In caso di gravidanza gemellare, potrebbe presentarsi anche prima in quanto il picco ormonale raggiunge l’apice più precocemente.

Chiaramente non tutte le donne sono uguali, quindi non è detto che chi è in attesa di due o più gemelli debba per forza soffrire di nausee o soffrirne in modo esponenziale rispetto alle altre.

In ogni caso, per quanto siano fastidiosi, nausea e vomito sono considerati un buon segno: uno studio condotto su un campione significativo di donne, ha rilevato che sono una forma di difesa e protezione del bambino, non a caso spesso sono meno graditi cibi come carne, uova, o pesce, e sostanze come caffè, alcool e nicotina che potrebbero mettere a rischio la gravidanza.

Nel mio caso la nausea che mi provocava l’odore del caffè è stato il primo segnale di gravidanza in corso. Nausea e vomito hanno fatto la loro apparizione prepotentemente e si ripetevano anche più volte al giorno, probabilmente proprio a causa della concentrazione di Beta-HCG che è sempre stata altissima.
Si sono presentati, in modo assolutamente imprevedibile, durante un’escursione in auto in vacanza a Fuerteventura con amici. La situazione è stata un po’ imbarazzante ma la mia amica Francy e suo marito sono stati di grande sostegno e comprensione, anche se lui per un attimo ha dubitato della sua guida.

Sono passati secoli ma ricordo quei giorni come se fossero stati ieri e ho ancora sotto il naso il fastidioso odore di quella crema dopo sole mai più acquistata.
Il mese a seguire è stato pesante, nausea e vomito invalidanti. Giravo con la borsa piena di sacchetti di plastica in cui ho lasciato circa due chili del mio peso iniziale.

Nella cassettiera dell’ufficio avevo la scorta di gallette di riso/mais, cracker integrali e grissini al sesamo, che consumavo in quantità industriale senza prendere neppure un grammo di peso.

I rimedi consigliati contro la nausea sono tanti:

  • assumere già a colazione alimenti secchi (come quelli già citati)
  • bere molto: acqua, tè e tisane, calde o fredde a seconda delle preferenze. Tra le tisane si consiglia quella allo zenzero, che ha potere antiemetico
  • mangiare molta frutta che contenga acqua, ma anche frutta secca
  • fare piccoli spuntini ben distribuiti durante la giornata
  • evitare i cibi grassi, i fritti e i sapori molto forti
  • assumere integratori a base di vitamina B6
  • bere piccole quantità di bevande gassate che possano favorire la digestione
  • masticare gomme o caramelle alla cannella
  • nei casi più difficili chiedere dal ginecologo un rimedio omeopatico o farmaci specifici da assumere con cautela

Non tutti i rimedi sono adatti a ogni donna. Io prediligevo i cibi secchi e non riuscivo a magiare frutta fresca. Gomme e caramelle mi creavano acidità ma trovavo rigeneranti tè e tisane non zuccherati.
Ma quello che mi dava davvero sollievo da nausea e vomito erano la pizza con poca mozzarella e la coca-cola…sarà un caso, ma sono la cena ideale delle mie twins!

Voi avete sofferto di nausea? Quali rimedi avete adottato?

Segui The Pocket Mama anche su Facebook

Photo Credit: MuyFemenino.com via Compfight cc

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: