annecy

Dopo una breve, improvvisata vacanza in Toscana, siamo partiti in direzione Chamonix, nell’Alta Savoia francese.

Ad eccezione di un fugace week-end di un paio di anni fa, non abbiamo mai vissuto la montagna d’estate, perché abbiamo sempre pensato (erroneamente, lo ammettiamo subito) che fosse una meta per le vacanze dei pensionati, di chi, per qualche strano motivo, odia il mare o degli amanti degli sport estremi.

Ebbene mi sono dovuta ricredere, perché il fascino del Monte Bianco, l’atmosfera dell’Alta Savoia e i luoghi meravigliosi che abbiamo visto, ci hanno fatto scoprire un mondo che non conoscevamo e un nuovo modo di fare vacanza.

Tra i posti più suggestivi che abbiamo visitato, c’è sicuramente Annecy, una cittadina dall’architettura medievale, denominata la Venezia delle Alpi, o Venezia della Savoia, perché è attraversata dai canali del fiume Thiou che crea scenari molto suggestivi.

annecy

annecy

annecy

Annecy si affaccia sull’omonimo lago che, grazie alle sue limpide e trasparenti acque è considerato il più pulito d’Europa. Non ci siamo fatti mancare un giro in motoscafo, soprattutto per vivere l’esperienza di guidarlo autonomamente, ma anche per ammirare più da vicino il paesaggio circostante.

lago-annecy

lago-annecy

annecy

Come saprete, in Francia si mangia una fondue favolosa e, se ne siete golosi quanto noi, vi consiglio di pranzare a Le Freti, dove potete scegliere tra sedici differenti fondue. Le twins ne vanno matte ma per i bimbi che non la gradiscono preparano anche gustosissime crepes al forno al prosciutto e al formaggio.

Dopo pranzo abbiamo fatto una lunga passeggiata per i viottoli del centro, ammirando le case colorate e i balconi fioriti che si affacciano sui pittoreschi canali. Le twins hanno camminato tanto, senza mai lamentarsi, perché sono rimaste affascinate da tutto ciò che vedevano ma anche perché si divertivano a lanciare briciole di pane alla colonia di cigni e alle anatre che popolano i canali.

Una bellissima e rilassante giornata in una suggestiva cornice circondata dai monti. Unica nota dolente: i piedi, che a fine giornata erano praticamente cotti. Non sapevamo bene cosa aspettarci e siamo partiti da Chamonix con le scarpe da trekking. Ecco, sappiate che ad Annecy potete girare anche coi sandali o le infadito.

annecy

fondue

annecy

Photo By: ©The Pocket Mama – Tutti i diritti riservati

[button url=”https://www.facebook.com/thepocketmama”]SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK[/button]

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

2 Comments

  1. avatar

    Prima tappa del mio viaggio di nozze. Ovviamente una parte del mio cuore è lì. Grazie. Anna

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: