pidocchi - hedrin spray protettivo

Ogni anno, a scuola, puntuali come gli esattori, arrivano i pidocchi.
Tra mamme ormai vige una sorta di patto, per cui la prima che trova ospiti sulla testa del figlio, parte con il messaggio nel gruppo di Whatsapp (a qualcosa di buono serve) per avvisare tempestivamente le altre. Sì, perché ormai abbiamo capito che se aspettiamo che certe comunicazioni arrivino in carta bollata, rischiamo di infestare tre generazioni.

Per anni siamo state miracolate, anche perché abbiamo da sempre la buona abitudine di utilizzare prodotti per la prevenzione, ma negli ultimi due anni ci è bastato abbassare la guardia un paio di volte – maledette corse mattutine contro il tempo! – per avere ospiti indesiderati.

Purtroppo la pediculosi è molto diffusa tra bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 e i 12 anni e non dipende dallo status sociale ed economico, dall’igiene personale, dal colore o dalla lunghezza dei capelli ma può colpire chiunque perché si diffonde tramite il contatto diretto o attraverso oggetti di uso comune (pettini, spazzole, cappelli, sciarpe, cuscini…).

Pidocchi: meglio conoscerli per tenerli alla larga

Come ci si accorge della presenza dei pidocchi?

Grazie a un fastidioso prurito! Si manifesta a causa della reazione allergica provocata dalla saliva dell’insetto che si nutre di sangue (so che vi state già grattando al solo pensiero!).

Come si individuano i pidocchi?

Il pidocchio adulto è di colore marrone-grigio e, nonostante sia lungo 2-4 mm, non è semplice individuarlo perché si muove molto velocemente. Si può parlare di infestazione solo se si trovano in testa i pidocchi vivi, in quanto le uova non hanno ancora completato il ciclo di crescita.

Come riconoscere le uova?

Le uova hanno una forma allungata di circa 1 mm e sono di colore bianco-grigiastro. Vengono deposte dalla femmina adulta (che vive 4 settimane e ne depone circa 10 al giorno) che le incolla alla base dei capelli, in particolare nella zona della nuca e in prossimità delle orecchie.
Le riconoscete perché non potete rimuoverle solo con il pettine o la spazzola ma dovete ricorrere alle unghie di pollice e indice 😉 . Si schiudono dopo 7-10 giorni diventando piccole ninfe che a loro volta, dopo una settimana, raggiungono la maggiore età e diventano pidocchi.

Come dicevo, è possibile utilizzare prodotti per prevenire la pediculosi. Ne abbiamo provati diversi in questi anni e se appunto si applicano con regolarità, sono molto efficaci.
La pecca della maggior parte dei prodotti che ci sono in commercio è lo sgradevole odore che emanano i capelli e che si accentua ancor più con la sudorazione…il risultato è che non si tengono lontani solo i pidocchi! Inoltre alcuni prodotti sono formulati con agenti chimici che danneggiano il cuoio capelluto e possono dare origine a irritazioni o reazioni allergiche.

Quando, al primo messaggio di allerta su Whatsapp, ho deciso di aumentare le difese, ho chiesto al farmacista se esistesse un prodotto con un profumo un po’ più gradevole, e senza esitazione mi ha proposto Hedrin Spray Protettivo.

hedrin spray protettivo pidocchi

Hedrin Spray Protettivo è stato subito promosso dalle twins per la profumazione a base di arancia e mango, ma anche dalla mamma perché è formulato con ingredienti non volatili, non contiene insetticidi ed è delicato sulla cute.

Si applica quotidianamente sui capelli asciutti, ma anche dopo il lavaggio sui capelli bagnati e tamponati. E’ ottimo per la prevenzione e, grazie al suo principale componente, l’Activdiol, elimina anche le lendini prima che si possa manifestare l’infestazione.

Se si abbassa la guardia o quando la prevenzione non è sufficiente a evitare l’infestazione, si può utilizzare anche Hedrin Gel o Spray Rapid. Non contiene agenti chimici ma grazie al Penetrol, agisce meccanicamente in soli 15 minuti di trattamento soffocando i pidocchi e senza sviluppare farmacoresistenza.

Hedrin è stato sponsor del MammaCheBlog Creativo, dove abbiamo avuto l’occasione per confrontarci con l’azienda e raccontare le nostre impressioni sul prodotto. Ci hanno anche intervistate, e interrogate, sul problema pediculosi e, non so se dire per fortuna o purtroppo, le sapevamo tutte! 😉

pidocchi - hedrin spray protettivo

[button url=”https://www.facebook.com/thepocketmama/”]SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK[/button]

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: