ecopelliccia Minifix di Fixdesign

Molti genitori di gemelli si domandano se sia meglio vestire i bambini uguali o diversi.
Io penso che non ci sia un meglio o un peggio, perché non credo che l’abbigliamento possa in qualche modo influenzare lo sviluppo dell’identità e della personalità dei gemelli, quindi i genitori dovrebbero sentirsi liberi di scegliere come vestire i propri figli come ritiene più opportuno e senza farsi condizionare da chiacchiere, dicerie popolari o luoghi comuni.

Alcuni genitori scelgono vestiti uguali per i gemelli per evitare che litighino e si contendano lo stesso capo ma credo che, se vengono abituati fin dalla nascita, i bambini possano imparare a condividere ciò che hanno e, con la crescita, anche ad apprezzare la possibilità di scambiasi t-shirt o pantaloni.

Le mie gemelle sono omozigote e, anche se per noi ci sono visibili differenze tra le due, la distinzione non è per tutti così immediata, quindi anche solo due t-shirt di colori diversi per gli altri possono essere d’aiuto. Ecco perché abbiamo sempre preferito vestirle in modo differente fin da quando erano piccine.

Ora che sono grandi e possono decidere in autonomia (o quasi) cosa acquistare, scelgono comunque capi diversi. Quando è la moda del momento a guidare le loro scelte, può capitare che siano orientate sullo stesso modello di scarpe o lo stesso giubbino ma, se è possibile, acquistiamo lo stesso capo in due colori diversi oppure capi simili.

In questa fase tween, di cui vi ho recentemente parlato, il tasto abbigliamento è diventato particolarmente dolente perché devo gestire le doppie richieste di due bambine, che stanno iniziando a liberare l’armadio dai vestiti confettosi per far posto a nuovi stili.
Per trovare un punto di incontro ed evitare che i risultati delle loro scelte siano look eccessivi o da piccole donne, abbiamo deciso di lavorare sugli accostamenti e quindi di sdrammatizzare i capi particolari abbinandoli ad altri più casual.

Ed è proprio quello che abbiamo fatto con una giacca di Silvian Heach e un gilet di Minifix, entrambi in ecopellicia, ricevuti in regalo a Natale e che inizialmente trovavo un po’ eccessivi per la loro età.
Mi sono dovuta ricredere perché, oltre ad essere due capispalla caldissimi e che saranno un must have anche per il prossimo inverno (se andate sul sito Minifix potete approfittare dei saldi e acquistare il gilet con il 50% di sconto), completano benissimo gli outfit casual, donando un tocco chic a look pratici e confortevoli.

giacca in ecopelliccia Minifix di Fixdesign

gilet in ecopelliccia Minifix di Fixdesign

giacca e gilet in ecopelliccia Minifix di Fixdesign

giacca e gilet in ecopelliccia Minifix di Fixdesign

gilet in ecopelliccia di Minifix di Fixdesign

sneakers Nike Air Jordan nere

Cosa ne pensate? Questi outfit casual mi sembravano perfetti per le “tweens” perché sono il giusto compromesso per indossare capi “da grandi” senza eccedere, ma naturalmente il gilet e la giacca in ecopelliccia sono perfetti anche per essere eleganti nelle occasioni speciali: abbinandoli a una gonna, a un maglioncino e a un paio di stivaletti, possiamo creare look davvero glamour.
Insomma loro sono comunque contente e a me rimane l’illusione che saranno per sempre bambine.

gilet e giacca in ecopelliccia Minifix di Fixdesign

Gilet in ecopelliccia: Minifix
Giacca in ecopelliccia:  Silvian Heach Kids
Piumino ultralight: United Colors of Benetton
Cappello e sciarpa neri: Gaudì Teen
Cappello e sciarpa grigi: Silvian Heach Kids
Leggings: H&M
Pantalone danza alla turca: Domyos
Scarpe: Nike Air Jordan
Calze: Calzedonia

Photo by ©The Pocket Mama – tutti i diritti riservati

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

2 Comments

    • avatar

      Io all’inizio ero un po’ dubbiosa e probabilmente non gliele avrei comprate, ma ora che le abbiamo… devo ammettere che mi piacciono tantissimo! 😉

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: