Dacia Family Project - rubrica mamma che passione

Il 18 Febbraio è partita l’iniziativa Dacia Family Project rivolta alle famiglie

Quando si decide di metter su famiglia e finalmente il progetto si concretizza, i futuri genitori vengono catapultati in un turbinio di emozioni ma anche di preoccupazioni, perché prevedono che la loro vita verrà completamente stravolta.
Ma non c’è nulla che possa rendere più felici del diventare genitore. E’ il miracolo della vita, un desiderio che si avvera, a volte anche due 😉

Infatti, una ricerca del Censis dal titolo «I valori degli italiani», elaborata in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia (2011), ha rilevato che – nonostante le paure e le preoccupazioni – la famiglia è risultata essere al primo posto dell’universo valoriale per il 65,4% degli Italiani. Un pilastro della nostra società.

Udinese Calcio e il suo main sponsor scendono, quindi, di nuovo in campo, forti del successo riscosso dalle due precedenti edizioni di Dacia Sponsor Day, per raggiungere un nuovo, ambizioso traguardo: far tornare le famiglie allo stadio e riempire la nuova “Dacia Arena” dell’entusiasmo, del sano tifo e dell’energia positiva che solo una famiglia, unita più che mai dalla “fede” calcistica, è capace di sprigionare.

Per fare questo, il 18 Febbraio è stata lanciata l’iniziativa Dacia Family Project rivolta a chi una famiglia la sta costruendo davvero, tra difficoltà, speranze e voglia di diventare genitori. Un’idea di Dacia e Udinese Calcio per supportare simbolicamente chi desidera formare una famiglia, ma anche per far sì che “Dacia Arena” diventi non solo la nuova casa di Udinese, ma anche la casa di tante famiglie di tifosi dove vivere la passione per il calcio senza rinunce, ma condividendola con un figlio.

Come mamma ho sposato questo progetto perché sono convinta che lo sport faccia famiglia e che sia doveroso per i genitori trasmettere ai figli l’amore e la passione per le attività sportive.
Le mie bambine sono cresciute a latte e partite di calcio. Nelle domeniche primaverili si addormentavano nel passeggino con il fischio dell’arbitro, mentre il papà era impegnato a difendere la porta. Loro hanno imparato fin da piccolissime che lo sport è impegno, sacrificio, dedizione ma anche tanta passione e soddisfazione. Noi che le nostre vite non sarebbero state poi così stravolte come pensavamo prima della loro nascita.

Come blogger ho voluto dare il mio piccolo contributo al Dacia Family Project partecipando insieme alle altre mamme blogger alla rubrica Twitter Mamma che passione!
Ieri c’è stato il primo appuntamento durante il quale ci siamo confrontate sull’esperienza genitoriale, sulle speranze e i progetti per il futuro, sui cambiamenti che si affrontano nello stile di vita e nell’organizzazione della giornata dopo l’arrivo dei figli, e infine sulle nostre passioni e quelle dei nostri figli con un particolare focus sullo sport.

Il prossimo appuntamento con la rubrica Mamma che passione! è per martedì 1 marzo (e per i due martedì successivi) e potete partecipare anche voi seguendo l’hashtag #DaciaFamilyProject.
…E se aspettate un bambino, potete iscrivervi al Dacia Family Project per vincere un abbonamento per tutta la famiglia alla Dacia Arena, essere protagonisti alla partita Udinese-Napoli. ma affrettatevi perché il concorso è attivo fino al 15 marzo.

Dacia Family Project - Mamma che passione

Buzzoole

[button url=”URL”]SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK[/button]

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: