Bimbi a tavola - Nutrilibrio di Orogel

Cucinare per i bambini, specialmente se loro non sono buone forchette e tu non sei Sonia Peronaci, non è un’impresa semplice. Quale mamma, sperando di farla franca nascondendo piselli e cavolfiori nell’impasto di una torta salata, non si è poi trovata in difficoltà di fronte a domande del tipo

cosa sono quelle robine verdi?

I bambini di oggi sono svegli e non credono più alle favole culinarie che ci raccontavano i nonni quando eravamo piccoli. Cosa possiamo fare quindi per non farci trovare impreparate e invogliarli a mangiare tutto, verdure comprese?
Anziché cucinare per i bambini, cuciniamo con i bambini.

Bimbi a tavola con Nutrilibrio di Orogel

Vi avevo già raccontato delle nostre avventure in cucina e sapete che credo fermamente che cucinare con i bambini sia un ottimo metodo per favorire la loro educazione alimentare.
Cucinare un piatto che sia completo ed equilibrato, richiede però molta organizzazione, soprattutto se si vogliono coinvolgere i più piccoli. Per semplificare l’organizzazione settimanale e permettere a grandi e piccini di condividere il piacere della tavola, Orogel ha ideato Nutrilibrio: un metodo per pianificare un menù settimanale colorato, divertente e semplice da preparare.

Nutrilibrio è un vero e proprio manuale, che fornisce le basi per una corretta alimentazione in famiglia e tanti consigli per educare i bambini ad alimentarsi in modo variato ed equilibrato.
Insegna quali sono gli alimenti che non devono mai mancare nella dieta quotidiana, ma anche le quantità in cui devono essere assunti e come possono essere preparati, offrendo tante ricette a base di verdure colorate da cucinare insieme.

Oltre a porre l’accento sul valore pedagogico ed educativo, che risiede nelle diverse operazioni da compiere per cucinare le basi di alcuni piatti, insegna quanto l’aspetto ludico della cucina possa incentivare i bambini a vivere i pasti come esperienze sempre nuove e divertenti.

Ho accettato la sfida di Orogel e per una settimana ho provato a cucinare insieme alle mie bambine alcuni piatti con le verdure che gradiscono meno, come cavolfiori, spinaci, broccoli e zucca.
Abbiamo scelto insieme alcune ricette tra quelle proposte su www.orogel.it/nutrilibrio ma anche tra quelle che solitamente cucino da sola che e non riscuotono mai un gran successo, e ho lasciato a loro il compito di scriverle nel nostro menù settimanale ma anche di prepararle.

Bimbi a tavola - ricette di Nutrilibrio di Orogel

Anche quando gli ingredienti non erano di loro gradimento, la tentazione di assaggiare ciò che avevano preparato con le loro mani, è stata più forte di ogni pregiudizio.
Il planning settimanale, che non avevo mai utilizzato fino ad ora, si è rivelato uno strumento utile a coinvolgere maggiormente le bambine, lasciando loro la possibilità di scegliere tra alcune ricette che avevo preventivamente selezionato, e incoraggiandole di conseguenza a mangiare senza mai protestare. O quasi.

Concorso Nutrilibrio di Orogel

Se anche voi volete ricevere Nutrilibrio e provare a cucinare a colori insieme ai vostri bambini, potete partecipare al concorso per vincere un Kit Nutrilibrio (composto da libro, grembiule mamma, grembiule bambino, block notes, planning settimanale). Dovete solo compilare il form che trovate sul sito di Orogel e tentare la fortuna.
Il concorso è attivo fino al 4 luglio e, anche se non avrete vinto il kit, riceverete via mail il link per scaricare Nutrilibrio in formato pdf.

Fatemi sapere cosa avrete cucinato di buono con i vostri bambini e se vi va, condividete le foto dei vostri piatti sui social utilizzando gli hashtag #Nutrilibrio #Orogel #Bimbiatavola.

Bimbi a tavola - kit Nutrilibrio di Orogel

(post in collaborazione con Orogel)

[button url=”https://www.facebook.com/thepocketmama/”]SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK[/button]

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: