in becco alla cicogna - storie di procreazione assistita

In becco alla cicogna – La procreazione assistita: istruzioni per l’uso

Ormai lo sapete: i gemelli hanno il potere di attirare l’attenzione dei passanti. Sapete anche che molti di questi non riescono a tenere a freno la lingua e danno libero sfogo alla loro curiosità, facendo domande creative che superano ogni confine.

Alcune domande rasentano addirittura la cattiveria. Ho sempre cercato di ignorarle, di andare oltre e concludere la conversazione con una risata, ma alcune non riesco proprio a digerirle, perché invadono oltremodo il privato.
Una delle domande off-limits ricorrenti, quando vedono i gemelli, è

…ma hai fatto le cure?

Si sente parlare spesso di fecondazione assistita ma c’è ancora molta ignoranza su questo tema, tant’è che vengono spesso utilizzati termini impropri, o generici come cure .

Solo chi ha vissuto la procreazione assistita in prima persona sa quante sfaccettature abbia e cosa significhi intraprendere e affrontare questo percorso. Un percorso che da fuori è visto con troppi preconcetti e pregiudizi, ignorando che chi sceglie di ricorrere alla PMA, non lo fa certo con le stessa leggerezza con cui si fanno domande sfacciate.

In becco alla cicogna! La procreazione assistita: istruzioni per l’uso

Ho trovato molte risposte sul mondo della fecondazione assistita su Le Difettose, il romanzo in cui Eleonora Mazzoni scrive di percorsi di PMA, di delusioni e di vittorie, di lutti e di nuove vite.

Dopo il grande successo di Le Difettose, Eleonora Mazzoni torna ad affrontare il tema dell’infertilità e della procreazione assistita nel suo nuovo libro In becco alla cicogna!
Attraverso le lettere ricevute dopo l’uscita de Le Difettose, In becco alla cicogna! consente ai lettori di avvicinarsi alle diverse tecniche a cui fanno ricorso milioni di persone nel mondo.

E’ un viaggio attraverso le emozioni, i dubbi, le domande e i timori di chi sta vivendo o ha vissuto la PMA, ma anche una compagnia e una guida nei momenti di solitudine. Quella solitudine dovuta alle ostilità, ai preconcetti e ai pregiudizi di chi non sa, non conosce e forse non vuole neppure capire.

In becco alla cicogna! è un libro che dovrebbero leggere tutti, per fare chiarezza su un tema che fa sempre più parte della nostra contemporaneità, anche se non ci riguarda da vicino.
Perché non dovremmo mai giudicare con superficialità le scelte altrui, ma imparare a guardare oltre le apparenze e provare a metterci nei panni degli altri.
È troppo facile sentenziare quando non ci siamo dentro fino al collo, quando la strada è sempre in discesa e soprattutto quando i problemi sono degli altri.

Forse In becco alla cicogna! ci aiuterà anche a riflettere e a porci una domanda che, al contrario di altre, dovremmo farci più spesso:

cos’avrei fatto io al posto di…?

 

libro in becco alla cicogna

 

[button url=”https://www.facebook.com/thepocketmama/”]SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK[/button]

 

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: