once upon a zombie - il colore della paura

Once Upon a Zombie – il colore della paura

Non sono mai stata amante del genere horror, ma Once Upon a Zombie – il colore della paura è stato capace di coinvolgerci malgrado l’inquietante titolo e la spaventosa copertina.

Once Upon a Zombie – il colore della paura è il best seller, scritto da Billy Phillips, che ha stregato più di 300.000 teenager in tutto il mondo e primo libro della serie vincitrice di diversi importanti premi internazionali.

Grazie al gruppo Edicart, che si è occupato del lancio italiano del libro, abbiamo avuto la possibilità di leggerlo in anteprima e raccontarvi le nostre impressioni. In tutti i sensi 😉

Once Upon a Zombie – il colore della paura racconta l’insolita avventura di Caitlin Rose Fletcher, un’adolescente appena trasferitasi a Londra con la famiglia, alle prese con l’inserimento in una nuova scuola e soggetta ad attacchi d’ansia dovuti alla perdita della mamma.

caitlin protagonista once upon a zombie

Caitlin viene contattata dalle principesse Raperonzolo, Biancaneve, Cenerentola e La Bella Addormentata, che sono state trasformate in zombie e chiedono il suo aiuto per liberare il loro mondo dalla perfida Regina di Cuori e dai suoi demoni.

Caitlin si ritrova quindi in un mondo parallelo, in cui approda attraverso la tana del coniglio, proprio come Alice nel Paese delle Meraviglie.

Guidata dalle principesse zombificate, e grazie ai consigli di un saggio bruco e all’audacia del favoloso Jack, la timida e insicura ragazzina, che nella vita reale non ama stare al centro dell’attenzione e si nasconde dai compagni di classe, lotta per evitare che un’immane catastrofe distrugga per sempre il mondo parallelo. Riuscirà nella sua missione?

lettura once upon a zombie

Once Upon a Zombie – il colore della paura è una dinamica, divertente e coinvolgente apologia del mondo della fantasia e dell’immaginazione attraverso l’universo delle fiabe classiche (Ilaria Rodella – Books and Lifestyle YouTuber).

L’universo delle fiabe è la metafora del sogno e della magia dell’infanzia, e il destino di ogni teenager è crescere, affrontare la vita e i problemi: ma senza perdere la straordinaria capacità di meravigliarsi, immaginare e sognare.

Il romanzo affronta il tema delle paure dei teenager che all’improvviso si ritrovano a dover fare i conti con il mondo degli adulti in cui devono assumersi responsabilità e affrontare sfide talvolta al di sopra delle loro capacità.

Vuole essere uno stimolo per i teenager a trovare la forza e la capacità di reagire alle situazioni più difficili e tipiche di quella delicata fase della vita, come il doversi ambientare in una nuova scuola, l’adattarsi ai cambiamenti e anche il gestire gli episodi di bullismo.

Once Upon a Zombie – il colore della paura è un racconto che piace ai teenager ma che saprà coinvolgere anche gli adulti. È un libro da leggere, perché no, anche insieme ai figli, per aiutarli a comprendere le similitudini con la vita reale e aiutarli ad affrontare le loro paure e le loro insicurezze.

#onceuponazombie  #vinciletuepaure 

 

Once Upon a Zombie è disponibile in libreria al prezzo di € 14,90 e online sullo e-shop Edicart al prezzo lancio di € 12,67.
Età di lettura: da 9 anni in su

copertina once upon a zombie

 

[button url=”https://www.facebook.com/thepocketmama/”]SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK[/button]

 

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: