coniglietto pasquale in feltro e pannolenci finitoTutorial coniglietto pasquale in pannolenci DIY

Prepariamo insieme un simpatico coniglietto pasquale portaovetti da realizzare con i nostri bambini. Una volta completato potremo appenderlo alla credenza per festeggiare la Pasqua.

Ho realizzato per voi un facile tutorial con un cartamodello, disegnato mischiando un po’ di idee trovate su internet.

Occorrente per la creazione del coniglietto pasquale:

  • carta da Lucido
  • forbici da sarta
  • forbicine unghie
  • forbici per carta
  • colla tipo artiglio
  • penna ad inchiostro cancellabile (tipo frixion ma ce ne sono in commercio anche di più economiche tipo della Carioca o marchiate Auchan o carrefour)
  • spilli da sarta
  • pinzette per minuterie (non indispensabili)
  • feltro 3 mm per il coniglietto e per il nasino ( dei colori di vostro gusto, fateli scegliere ai bambini, ci sarà da divertirsi)
  • pannolenci colorato per la taschina portaovetti , per il musetto e per l’interno delle orecchie
  • filo da ricamo
  • filo di uso quotidiano
  • nastrino per appendere il coniglietto
  • mezzeperle nere adesive oppure pennarello nero (se per tessuti sarebbe meglio, oppure uniposca nero)
  • campanellino o altre decorazioni
  • fard per guance color rosato oppure ombretto dello stesso colore

coniglietto pasquale DIY occorrente

Come procedere:

Per prima cosa abbiamo bisogno della nostra “formina” da riportare sul feltro.

Il cartamodello che segue può essere stampato nel formato voluto oppure ricalcato dallo schermo del pc servendosi della carta per lucido. Una volta ottenuto il nostro modello, ritagliamolo con le forbici per carta. Avremo ottenuto quindi queste basi che ci serviranno per ottenere le stesse forme ma su stoffa.

cartamodello coniglietto pasquale DIY

A questo punto iniziamo a creare il nostro coniglietto pasquale in feltro.  Vi mostro come procedere con il corpo e potete seguire le stesse indicazioni per ottenere le altri parti.

Posizionare il modello di carta sul feltro del colore scelto, fermarlo con gli spilli da sarta, quindi servendosi della penna cancellabile seguire il contorno della sagoma per disegnarla su feltro. Rimuovere spilli e carta e procedere col ritagliare la sagoma ottenuta.

coniglietto pasquale sagoma feltro

Una volta effettuato questo procedimento con tutte le altre parti del coniglietto pasquale (sul cartamodello sono riportate il numero di elementi in stoffa utili alla realizzazione del lavoro: X2 = due parti di quella sagoma), dovreste aver ottenuto questo:

coniglietto pasquale parti corpo

Ora possiamo procedere alla prima parte dell’assemblaggio:

coniglietto pasquale con tasca da spillare

Posizionare la taschina in pannolenci su una delle due parti del nostro coniglietto che diventerà il “fronte”.

Bloccarlo con gli spilli da sarta e cucire il contorno con il filo da ricamo.

Potete usare il punto “imbastitura” (o comunemente chiamato “punto dritto” come dalla foto seguente. Ricordatevi di NON CUCIRE la parte superiore che ci servirà per inserire gli ovetti.

Se siete pratiche del cucito potrete abbellirla con il “punto festone” oppure incollarci un nastrino sopra.

coniglietto pasquale con tasca cucita

Completato il nostro taschino, passiamo al musetto.

Posizioniamo il musetto a forma di cuore come in foto e cuciamo con del filo comune (se volete potrete anche evitare il cucito ed incollare con colla a caldo se l’avete oppure con colla tipo Artiglio).

Stessa procedura per il nasino in feltro (cucire oppure incollare).

coniglietto pasquale musino

A questo punto possiamo decorare il musetto disegnando dei bei baffoni (come in foto).

Utilizziamo la penna cancellabile ed aiutiamoci con un righello per ottenere le giuste proporzioni tra baffi di destra e baffi di sinistra.

Decidiamo se ripassare i baffi con un pennarello nero (per stoffa sarebbe  meglio ma anche dei comunissimi pennarelli vanno bene) oppure cucirli con il filo da ricamo passando il filo da A a B come in foto

 

Posizioniamo  l’interno delle orecchie ed anche in questo caso decidiamo se incollarle o cucirle.

In caso di colla Artiglio dobbiamo attendere un pochino affinchè asciughi. Se utilizziamo invece la colla a caldo l’asciugatura sarà immediata.

Nel caso in cui decideste di cucire come ho fatto io, del  filo comune ed il  punto dritto andranno benissimo.

Siamo quasi a metà del nostro percorso!

Giriamo la sagoma ed incolliamo sul retro  il nastrino che servirà per appendere il coniglietto.

coniglietto pasquale da appendere

Senza attendere che la colla asciughi, posizioniamo il retro del coniglietto (la seconda parte tagliata quindi) sul nastrino che ora resterà bloccato tra le due sagome

coniglietto pasquale due sagome

 

Bloccare il feltro con degli spilli che andranno da parte a parte del nostro coniglietto.

Anche in questo caso potete decidere se cucire a punto festone le due parti tra di loro, oppure incollarle con colla a caldo o colla artiglio (attendere la completa asciugatura prima di maneggiare nuovamente la creazione).

coniglietto pasquale sagome cucite

Una volta completato il corpo, possiamo passare alla definizione del visetto.

Con la penna cancellabile facciamo due puntini dove inseriremo gli occhietti, quindi o li realizziamo con due mezze perle nere adesive (mettiamoci magari un goccino di colla per essere sicure che  non si stacchino più) oppure, se non avete le mezze perle, potrete utilizzare il pennarello nero facendo attenzione che i pallini abbiano la stessa grandezza.

coniglietto pasquale occhi con mezze perle

Realizziamo ora le guance servendoci di un po’ di fard oppure ombretto rosato.

Aiutiamoci con il pennellino per cosmetici.

coniglietto pasquale guance rosate

Ora che il coniglietto è finito possiamo abbellirlo con un campanellino, dei fiocchetti o qualche cuoricino. Insomma lasciamo decidere ai bambini e vediamo come completeranno questa simpatica creazione!

Ricordiamoci di passare un po’ di phon sulla creazione per cancellare le tracce della penna cancellabile.

coniglietto pasquale decorato

Questo è il mio risultato finale: aspetto di vedere i vostri!

coniglietto pasquale in feltro e pannolenci DIY

Photo credit e tutorial:  © AgoepannoElenci di Elena Antonelli

 

SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK

 

 

avatar
Author

Sono Elena, ho 42 anni che se fossero portati meglio ne dimostrerei 10 in meno. Sposata, due figli e due cani. Avrei voluto anche 2 mariti, visto che uno per i lavori di casa non mi basta proprio. Amo leggere Camilleri, lo scrap digitale, gli album di foto più dei video (quelli mi fanno troppo commuovere) e la tecnologia. Inutile dire cosa odio o non sopporto, dovrei aprirci un blog…

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: