Correre incontro al papà che ritorna da una settimana di traferta.
Un sabato mattina soleggiato.
La colazione tutti insieme e un giro in bicicletta.
Due passi per le vie del centro.
Il profumo delle focaccine appena sfornate che lasciamo dietro di noi mentre torniamo a casa.
Accorgersi di non avere la carta per impacchettare i regali da portare al compleanno dei gemelli.
Correre al centro commerciale e vedere che stanno già allestendo il reparto scuola per il prossimo anno.
La festa in ludoteca. Sudare senza tregua.
Osservare dal vetro i bambini che giocano, mentre noi mamme prendiamo un caffè e scambiamo quattro cinque chiacchiere.
Vedere il loro entusiasmo alla consegna dei regali e guardarli tornarea giocare con ancora un pezzo di torta in mano.
Trovare una scusa per imbucarsi alla festa di fine anno della scuola materna e riabbracciare con nostalgia le maestre.
Tornare a casa tardissimo. Esauste. Ma soddisfatte e contente della giornata.
Decidere per la pizza, anche se sul fuoco c’è già la pentola con l’acqua che bolle.
Giocare a Just Dance e ballare il mambo con il papy. Filmarlo e ricattarlo ;-)
Andare a letto e sapere che si dormirà fino a tardi perché è domenica.
Anche fare i compiti…gli ultimi di quest’anno scolastico.
Organizzare una biciclettata con gli amici e arrivare fino al barettino in mezzo al parco.
Un gelato a forma di anguria, l’acqua tonica e il sole che punta dritto negli occhi.
Divertirsi sull’altalena, ma anche sulle giostrine dei “bimbi piccoli”.
Non accorgersi che è già ora di tornare a casa…e dimenticare che il tragitto è lungo!
Sosta perché l’amichetta è caduta con la bici (questa anche NO).
Andare giù a tutta velocità per lo scivolo dei box.
Buttarsi sotto la doccia e poi fare una bella piega ai capelli.
Mangiare tutta la cena con la foga di chi ha faticato molto e deve recuperare le energie.
Leggere una storia nel lettone, aspettando con ansia la fine della pagina e il proprio turno.
Sentire gli occhi che si chiudono ma provare a resistere.
Arrendersi. Chiudere il libro. Il bacio della buona notte.
avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

3 Comments

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: