Il 31 marzo dalle 20:30 alle 21:30 il mondo si spegnerà per un’ora. No, non è la profezia dei Maya che inizia ad avverarsi, ma L’Ora della Terra (Earth Hour), il grande evento globale WWF per il clima e che prende spunto dal gesto simbolico di spegnere le luci di monumenti e luoghi simbolo per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.
Dopo la prima edizione 2007, la ‘ola’ di buio si è diffusa in ogni angolo del pianeta e nel 2011 è letteralmente esplosa, complice il tam-tam su web e social media.
Partita da un singolo Paese, l’Ora della Terra si è diffusa in pochissimo tempo in ogni angolo del mondo coinvolgendo circa 2 miliardi di persone, 5251 città e centinaia di imprese e organizzazioni in 135 Nazioni che si sono mobilitate spontaneamente per aderire a una causa che riguarda ognuno di noi.
The Pocket Mama aderisce all’iniziativa e invita tutti voi ad investire due minuti del vostro tempo per fare altrettanto. Un piccolo gesto può cambiare il futuro del Nostro Pianeta e…dei nostri figli!

avatar
Author

Sono Laura e ho 29 anni da oltre un decennio. Sono web dipendente per divertimento e per lavoro, appassionata di handmade, disegno, fotografia, moda, make-up e viaggi. Da 12 anni sono anche "la mamma delle gemelle" Nicole e Michelle, con cui condivido anche questo spazio virtuale...

1 Comment

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: