Il 31 marzo dalle 20:30 alle 21:30 il mondo si spegnerà per un’ora. No, non è la profezia dei Maya che inizia ad avverarsi, ma L’Ora della Terra (Earth Hour), il grande evento globale WWF per il clima e che prende spunto dal gesto simbolico di spegnere le luci di monumenti e luoghi simbolo per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.
Dopo la prima edizione 2007, la ‘ola’ di buio si è diffusa in ogni angolo del pianeta e nel 2011 è letteralmente esplosa, complice il tam-tam su web e social media.
Partita da un singolo Paese, l’Ora della Terra si è diffusa in pochissimo tempo in ogni angolo del mondo coinvolgendo circa 2 miliardi di persone, 5251 città e centinaia di imprese e organizzazioni in 135 Nazioni che si sono mobilitate spontaneamente per aderire a una causa che riguarda ognuno di noi.
The Pocket Mama aderisce all’iniziativa e invita tutti voi ad investire due minuti del vostro tempo per fare altrettanto. Un piccolo gesto può cambiare il futuro del Nostro Pianeta e…dei nostri figli!

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

1 Comment

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: