ORTA SAN GIULIO

Quest’anno la meta prescelta per la gita di Pasquetta è stata Orta San Giulio sulle sponde del Lago D’orta.

Orta è un piccolo paese inserito nella lista dei borghi più belli d’Italia e sorge di fronte all’Isola di San Giulio che si può raggiungere in battello o in motoscafo.

Le vie del paese sono molto strette, pittoresche e tutte pedonali. In prossimità del centro ci sono un paio di parcheggi ma abbiamo preferito evitare la coda e abbiamo lasciato l’auto poco distante dal paese per goderci una piacevole passeggiata sul lungo lago.

ORTA SAN GIULIOORTA SAN GIULIOORTA SAN GIULIO

Camminando per i viottoli, ci siamo fatti catturare da un negozietto che vendeva oggetti di antiquariato in una piccola corte. Le twins sono rimaste molto affascinate dagli oggetti in vendita e hanno ascoltato con interesse e curiosità le storie che ha raccontato loro la proprietaria del negozio. Se fare un giro da quelle parti, vi consiglio di entrare e curiosare un po’ in giro…

ORTA SAN GIULIO

ORTA SAN GIULIO

ORTA SAN GIULIOORTA SAN GIULIOORTA SAN GIULIOORTA SAN GIULIO

La piazza principale di Orta San Giulio è Piazza Motta, che si affaccia proprio sul lago e da cui partono le imbarcazioni per raggiungere San Giulio che dista circa 400 metri. L’isola, che è l’unica di tutto il lago, prende il nome dalla Basilica romanica di San Giulio, e oggi ospita nell’ex seminario il convento di suore benedettine di clausura Monastero Mater Ecclesiae.
Non abbiamo visitato l’isola perché c’era una folla di turisti, sia italiani che stranieri, in coda ad aspettare le imbarcazioni, quindi varrebbe la pena di ritornare nei paraggi, preferibilmente non a Pasqua, Natale o Ferragosto.

Un bel punto panoramico è Villa Bossi, l’attuale sede comunale, che ha un bellissimo giardino affacciato sul lago e una piccola terrazza da cui si può ammirare l’isola.

ORTA SAN GIULIO

ORTA SAN GIULIO

ORTA SAN GIULIO

ORTA SAN GIULIO

ORTA SAN GIULIO

Se le nostre foto vi hanno convinti a fare una gita a Orta San Giulio, ricordate che al ritorno dovrete fare una partenza intelligente. Quindi per evitare di rimanere ore imbottigliati nel traffico a farvi rovinare una piacevole giornata, fermatevi a cena (mi raccomando evitate di bere!), godetevi le luci sul lago e rimettetevi al volante in serata.

Segui The Pocket Mama anche su Facebook
avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

3 Comments

  1. avatar

    È un posto molto bello, non ci siamo mai stati, una mia amica ha scelto di sposarsi li proprio perché è un posto particolare

  2. avatar
    drusilladeserto Reply

    E’ da tempo che nomino questo bel luogo e mi piacerebbe molto andare a visitarlo. Le tue foto sono proprio belle e invitanti!

    • avatar
      The Pocket Mama Reply

      Merita davvero! Peccato non essere andati anche sull’isola di San Giulio 🙁

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: