regali per i gemelli: istruzioni per amici e parenti

Dovete scegliere i regali per i gemelli di vostra sorella/fratello/nipote/cugina/amico ma avete mille dubbi? Ecco cosa dovete fare.

Se state cercando qualche dritta sui regali per i gemelli, devo dirvi subito che qui non troverete un elenco di idee che vi eviteranno di vagare per i negozi con un punto di domanda sulla vostra testa. Quello che leggerete qui però vi eviterà sicuramente di diventare agli occhi dei gemelli l’amico o il parente brutto cattivo.

Se volete essere l’amico o il parente super bravo non dovete smuove mari e monti per far arrivare a casa Topolino e Minnie in carne e ossa direttamente da Disneyland. Nemmeno far atterrare in camera dei gemelli l’astronave di Star Wars. Dovete semplicemente fare quello che i bambini si aspettano, evitando, se possibile, di istigare alle liti e alla violenza.

Come scegliere quindi i regali per i gemelli?

Per fare la scelta giusta basta usare il buon senso.

Forse verrebbe da dire che la cosa migliore da fare sia quella di confrontarsi con i genitori. In alcuni casi potrebbe anche essere una soluzione ma vi consiglio di farlo solo se siete molto in confidenza, soprattutto per evitare l’imbarazzo. Il rischio è che vi facciano sfacciatamente una richiesta fuori budget… e se siete voi a chiedere, poi è difficile tirarsi indietro! Oppure che non vogliano mettervi in difficoltà e quindi vi rispondano con il classico “fate voi”.

Di idee per fare i regali, il web ne è pieno, per tutte le età, gusti e interessi. Vorrei però suggerirvi di fare attenzione alla quantità di ciò che acquistate. Voi dividereste una Ferrari o un anello di Bulgari con vostro fratello? ehehehehe! Forse sì, perché piuttosto che niente, li sfoggereste anche a turno. Ma voi siete abbastanza grandi per capire il valore delle cose, di conseguenza per accettarne la condivisione.

Prima di arrivare ad avere questa consapevolezza, forse i gemelli dovranno raggiungere la maggiore età, quindi l’idea “un regalo grosso per tutti e due” (o tutti e tre, quattro, cinque) non ci piace! O ci piace solo in alcuni casi.

A mio avviso non serve che acquistiate due piste per le macchinine o due case per le bambole, perché sono giochi che possono essere condivisi tra due o più fratelli. In fondo riflettono la vita di tutti i giorni – la casa è una ed è di tutta la famiglia – quindi non emerge la necessità di affermare il possesso – è mia e solo mia! –

E’ fondamentale invece che le macchinine per la pista o le bambole che abiteranno la casetta siano una a testa, perché sono tipologie di giochi che i gemelli non riescono a condividere, soprattutto quando sono molto piccoli.

Stesso discorso per mostri, dinosauri, animali di varie specie, carrozzine e passeggini per le bambole (nemmeno nella versione gemellare), robot, peluche, mezzi a ruote, costumi per travestimenti… tutto ciò insomma che non si può dividere a metà, che non può essere utilizzato da più di un bambino per volta e che non prevede una ripartizione degli incarichi.

Attenzione a costruzioni e puzzle, che possono essere condivisi ma con un accorgimento: se si tratta di costruire la Muraglia Cinese, ci si può dividere il lavoro ma se ci sono pochi pezzi da assemblare, con un solo play set la lite è assicurata.

I giochi di società invece sono sempre una buona idea, inutile che vi dica perché, ma sceglieteli sempre in linea con l’età: non regalate quindi il Risiko, se i gemelli sono piccoli, ma preferite i giochi con le carte, tipo Memory, o di abilità.

Quando avrete le idee chiare su cosa regalare ai gemelli, potrete finalmente confrontarvi con i loro genitori per sapere se avrete fatto o meno la scelta giusta.

Naturalmente non si tratta di avere pretese particolari ma, se non si vive la gemellitudine in prima persona, non è facile capire le esigenze dei bambini né quelle dei genitori: sapete se i bambini preferiscono ricevere due bambole uguali? O se preferiscono peluche simili? C’è spazio in cameretta per la pista con il loop da un metro di diametro? Insomma, per rendere la vita meno complicata ai genitori dei gemelli, chiedete il loro benestare sui regali.

Spero che le mie dritte vi siano state utili per rispondere ai vostri dubbi ma soprattutto che siano arrivate in tempo per poter rimediare! 😉

regali per i gemelli

 

SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK

 

avatar
Author

Sono Laura e ho 29 anni da oltre un decennio. Sono web dipendente per divertimento e per lavoro, appassionata di handmade, disegno, fotografia, moda, make-up e viaggi. Da 11 anni sono anche "la mamma delle gemelle" Nicole e Michelle, con cui condivido anche questo spazio virtuale...

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: