Post-parto l'importanza di una dieta completa ed equilibrata

Quale dieta seguire dopo il parto?

La gravidanza ed il parto sono momenti che noi mamme conserveremo per sempre nel nostro cuore, nonostante tutte le difficoltà e le privazioni del caso.

Spesso, però, quando finalmente diamo alla luce i nostri figli, crediamo di poter nuovamente cedere ad una dieta più elastica e meno costrittiva: sebbene questo sia in parte vero, non bisogna dimenticare che l’allattamento e lo svezzamento richiedono comunque tantissima attenzione in fase di dieta. Una dieta che dovrebbe essere più completa e naturalmente più equilibrata, in modo tale da fare il pieno di energie (sempre carenti in questo momento) e persino di felicità. Con la giusta alimentazione, la vostra avventura da mamme potrà partire con il piede giusto.

Alimentazione da mamme: alcuni consigli utili

Vista l’importanza dell’alimentazione per una neo-mamma, quale dovrebbe essere la dieta giusta per seguire questi obiettivi?

Intanto una colazione che sia bella abbondante, per caricare l’organismo in vista delle fatiche quotidiane e per recuperare le energie spese durante le veglie notturne: meglio scegliere la marmellata e il pane integrale, insieme allo yogurt, alla frutta, al latte (calcio) e ai cereali ricchi di fibre.

Inoltre, quando si mangiano i carboidrati, i nutrizionisti consigliano di accompagnarli alle proteine: carne e pesce, quindi, non dovrebbero mai mancare sulla vostra tavola. Sono proprio le proteine a garantire al corpo quella sferzata di energia indispensabile per migliorare anche l’umore: poi, alimenti come il pesce sono anche ricchi di grassi buoni come l’Omega 3.

Altri elementi fondamentali nei vostri menu post-parto sono il magnesio e… udite, udite… il cioccolato: perfetti per fare del bene anche al bimbo.

Dieta post-parto: il ruolo degli integratori

Nel post-gravidanza e durante l’allattamento, gli integratori servono più che mai: questi supplementi, infatti, intervengono per risolvere le carenze nutrizionali più importanti. Lo fanno in quanto ricchi di elementi come le vitamine e le proteine, oltre agli acidi grassi come il già citato Omega 3.

In fase di allattamento, poi, quelli ricchi di calcio permettono all’organismo del bimbo di rinforzare le ossa e aiutano le mamme a evitare dolori muscolari e ipertensione. Dove trovarli? Ovviamente è possibile acquistare gli integratori alimentari nelle farmacie, nei supermercati ma anche online: ad esempio glucosamine.com è un portale web affidabile che permette di trovare il prodotto giusto e riceverlo direttamente a casa. In generale, se acquistate online, fate attenzione che gli integratori siano stati prodotti in Europa e che contengano ingredienti sicuri, in grado di garantire la salute vostra e del bambino.

Altre dritte per l’alimentazione post-gravidanza

Esistono una serie di abitudini che valorizzeranno la dieta e che vi aiuteranno a fronteggiare questi momenti comunque pesanti.

Intanto è sempre bene evitare tutti i cibi responsabili di una digestione complessa, perché non faranno altro che privarvi di ulteriori energie.

Poi, è altrettanto importante cenare almeno 2-3 ore prima del sonno: questo per evitare notti turbolente 😉

Non saltate mai i pasti e impegnatevi a bere tanta acqua (circa 2,7 litri), anche sotto forma di infusi alle erbe.

Infine cercate di assumere tanta vitamina C, limitate il più possibile il sale ed evitate i prodotti con conservanti.

L'importanza di una dieta completa ed equilibrata nel post parto

 

SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

avatar
Author

Sono Laura e ho 29 anni da oltre un decennio. Sono web dipendente per divertimento e per lavoro, appassionata di handmade, disegno, fotografia, moda, make-up e viaggi. Da 11 anni sono anche "la mamma delle gemelle" Nicole e Michelle, con cui condivido anche questo spazio virtuale...

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: