luce pulsata - Philips Lumea Essential

Luce pulsata: i vantaggi

Ho scoperto la luce pulsata un paio di anni fa, quando vicino casa aprirono un centro specializzato in foto depilazione e decisi di provarla.
Tutte noi donne siamo schiave della depilazione o dell’epilazione e l’idea di un trattamento che potesse ridurre notevolmente i peli mi attirò parecchio, quindi andai subito a chiedere informazioni.

L’epilazione a luce pulsata è un trattamento eseguito tramite una lampada, detta flash, che emette delicati impulsi luminosi che vengono assorbiti dai peli fino alla radice. Gli impulsi mettono a riposo il bulbo pilifero e fanno cadere il pelo in modo naturale ostacolandone la ricrescita.

E’ sicuramente il miglior trattamento di epilazione che abbia provato finora, perché offre diversi vantaggi:

  • è indolore. In alcune zone si può avvertire un leggero calore, ma può essere risolto raffreddando preventivamente la zona da trattare con del ghiaccio oppure riducendo l’intensità dell’impulso
  • non danneggia i capillari. La gravidanza gemellare ha peggiorato la mia fragilità capillare e mi era stato sconsigliato di fare ceretta, perché lo strappo è troppo aggressivo. La luce pulsata invece non mi ha danneggiato i capillari in alcun modo e da quando la utilizzo non ho riscontrato nessun peggioramento (in presenza di vene varicose o malattie vascolari meglio consultare il medico).
  • non irrita la pelle. La mia pelle è sempre stata molto delicata e l’utilizzo della ceretta o degli epilatori mi provocava irritazioni e arrossamenti. Dopo i trattamenti a luce pulsata la mia pelle rimane assolutamente inalterata, anzi, è molto più liscia e morbida
  • dopo il primo trattamento si vedono già i primi risultati. La pelle rimane liscia per settimane e i peli ricrescono sempre più radi e sottili
  • ho detto addio ai peli incarniti perché il pelo trattato con luce pulsata ricresce senza causare incarnimento o follicoliti

Epilazione a Luce Pulsata: Philips Lumea Essential

I trattamenti proposti nei centri estetici sono efficaci ma nel tempo richiedono un investimento superiore a quello di un epilatore a uso domestico, quindi tempo fa decisi di acquistarne uno per fare tutto a casa.

Scelsi la prima versione del depilatore Philips Lumea Essential con cui mi sono trovata benissimo e che in circa un anno ho utilizzato pochissime volte, sia perché la ricrescita dei peli è molto più lenta, sia perché d’inverno sono un po’ più pigra, soprattutto da quando i peli si notano molto meno. Inoltre non ho mai avuto fretta perché la prima necessità era trovare un’alternativa alla ceretta ma che non mi schiavizzasse come il rasoio.

Quest’estate Philips mi ha offerto la possibilità di testare il nuovo Philips Lumea Essential nella versione compatta, che ovviamente mi ha incuriosita.

Philips Lumea Essential efficace e sicuro, in quanto è stato sviluppato in collaborazione con dermatologi esperti ed è frutto di dieci anni di ricerca.

Come tutti gli altri depilatori a luce pulsata, Philips Lumea Essential non può essere utilizzato sulle pelli scure o abbronzate.

È efficace sui peli di colore naturale, biondo scuro, castano e nero, perché la luce pulsata in generale agisce sulla melanina del pelo. Per questo stesso motivo evitare di utilizzare la luce pulsata sui nei e sulle zone con iperpigmentazione per evitare bruciature. Non è invece efficace sui peli biondo chiaro e grigio.

La nuova versione di Philips Lumea Essential può essere utilizzata anche sul viso, per rimuovere i baffetti, oltre che sulle altre zone delicate come inguine e ascelle. Inoltre ha la funzione che consente di rilevare il colore della pelle e di impostare in automatico l’intensità della luce più adatta.

Philips Lumea Essential

Come utilizzare Philips Lumea Essential

Prima di iniziare a utilizzare Philips Lumea, bisogna rimuovere i peli con rasoio o ceretta.

Personalmente preferisco utilizzare il rasoio, sia perché, come dicevo, non posso fare la ceretta, sia perché la luce pulsata rileva la melanina del pelo tagliato in superficie e raggiunge quindi più facilmente il bulbo pilifero. In entrambi i casi, prima di procedere bisogna attendere che sia scomparsa l’eventuale irritazione.

La pelle deve essere pulita e asciutta, quindi non è assolutamente possibile utilizzare Philips Lumea sotto la doccia.

Quando la pelle è pronta, accendere l’epilatore, posizionarlo sulla cute con un angolo di 90° e premere nuovamente il tasto di accensione per effettuare la scansione della pelle e rilevare l’intensità adatta. Procedere successivamente con l’emissione dei flash premendo l’apposito pulsante.

Philips Lumea Essential offre due differenti modalità di emissione dei flash: posizionamento ed emissione di flash singoli, per zone limitate o curve, e passaggio ed emissione di una serie di flash per trattare le zone facendo scorrere il dispositivo.

Philips Lumea Essential: risultati

I peli iniziano a cadere dopo circa 10 giorni dal trattamento ma la diminuzione significativa della crescita e la riduzione dei peli si ottengono dopo 4-5 trattamenti. Per le prime volte è consigliabile utilizzare Philips Lumea Essential ogni due settimane, per agire anche sui peli che non erano in fase di crescita durante le precedenti applicazioni.

Per mantenere i risultati ottenuti, il trattamento va ripetuto ogni 4-5 settimane o comunque quando si nota la ricrescita dei peli, che varia ovviamente da persona a persona.

Philips Lumea Essential può essere utilizzato anche durante l’estate (io ho iniziato proprio in questa stagione) ma, come già detto sopra, è importante che la pelle non sia abbronzata e che si eviti l’esposizione al sole nelle 48 ore successive al trattamento. Se non si può evitare, è bene utilizzare una protezione solare con SPF 50+ per due giorni, e SPF 30 per due settimane.

Mettendo a confronto i diversi trattamenti a luce pulsata che ho provato, posso ritenermi molto soddisfatta di questo prodotto. Mi sono trovata molto bene anche con la precedente versione di Philips Lumea Essential ma questa, oltre ad essere appunto più compatta e quindi più maneggevole, è sicuramente più completa e innovativa. Per me quindi pollice in su 😉
Epilatore a luce pulsataluce pulsata

Prezzo al pubblico € 249,99. Maggiori info sul sito Philips.it

(L’epilazione a luce pulsata è un trattamento generalmente sicuro ma prima di procedere è consigliabile consultare il medico in quanto è vietato in gravidanza e allattamento, in presenza di particolari patologie, malattie vascolari, problemi della pelle e se si assumono determinati medicinali)

[button url=”https://www.facebook.com/thepocketmama/”]SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK[/button]

 

avatar
Author

Laura. Donna, quasi moglie, mamma tascabile delle twins, orgogliosa zia di due adolescenti e della polpetta, blogger, creartista e webaholic. Scrivo di me, di loro e di tutto...per non dimenticare niente.

Write A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: