combattere la cellulite dopo i quaranta anni

State già pensando alla prova costume? Ecco qualche consiglio per combattere la cellulite dopo i quarant’anni

Quando arrivano le prime giornate sole, iniziamo subito a sognare l’estate e i primi week-end al lago o al mare. A turbare i nostri sogni però, ogni anno, c’è sempre lei: la cellulite.

Purtroppo la maggior parte delle donne deve fare i conti con la temibile buccia d’arancia, che interessa principalmente l’addome, i fianchi, i glutei e le ginocchia.

Le cause della cellulite sono molteplici: predisposizione genetica, cattiva alimentazione, insufficienza venosa, malfunzionamento del sistema endocrino, fumo, vita sedentaria e scarsa idratazione.

Fumo a parte, ce le ho tutte!

A vent’anni mi bastava qualche semplice accorgimento per combattere la cellulite, perché il metabolismo giocava ancora a mio favore. All’alba dei quarantuno il metabolismo è un falloso avversario e non mi basta più una settimana detox per eliminare gli inestetismi della cellulite!

Cosa fare quindi per combattere la cellulite dopo i quarant’anni?

Prima di tutto è fondamentale seguire un’alimentazione equilibrata, limitando grassi, sale e zuccheri. Mettete quindi sotto chiave (e buttatela) i dolci per qualche mese e quando la fame si farà sentire fuori pasto, prediligete frutta, yogurt e centrifugati. Questi, oltre ad essere ricchi di fibre, danno senso di sazietà e aumentano l’idratazione.

L’idratazione è importantissima. Per combattere la cellulite, bisognerebbe bere almeno 3 litri di acqua al giorno. L’acqua idrata la pelle ed elimina scorie e tossine attraverso la diuresi. Vi consiglio di iniziare appena sveglie: se bevete una tazza di acqua tiepida con l’aggiunta di limone o un infuso drenante, eliminerete molti liquidi in eccesso fin dalle prime ore del giorno.

Fate più movimento. Se non avete tempo per andare in palestra, utilizzate l’auto solo quando non potete farne a meno. Camminate all’aria aperta e montate in sella alla bicicletta per attivare la circolazione e tonificare gambe e glutei. Basta poco, fidatevi. Se fate il giro più largo quando siete a spasso con il cane o fate il tragitto dalla stazione all’ufficio a piedi, e viceversa, in poco tempo noterete la differenza. Ve lo dice una che da anni passa le giornate davanti al PC e la palestra la vede solo nei banner pubblicitari ma, da quando ha un amico pelosetto, cammina e corre almeno per 4 chilometri ogni giorno.

Tutti i giorni, sotto la doccia, fate lo scrub alla pelle per eliminare le cellule morte e favorire la respirazione dei tessuti.

Infine potete associare a tutte queste buone abitudini un trattamento cosmetico mirato. Per combattere la cellulite e arrivare alla prova costume senza troppe lacrime, quest’anno sto usando i prodotti di Glass Onion. Glass Onion è una storica azienda-laboratorio votata alla ricerca cosmetica, nata negli anni Novanta per iniziativa del Prof. Umberto Borellini, tra i massimi esperti della cosmetologia italiana e pioniere nella realizzazione di fitocosmetici rigorosamente Made In Italy.

Glass Onion è stata la prima azienda italiana ad introdurre la caffeina nelle creme anticellulite.

Ha creato Lipocaffeine, una linea di prodotti anticellulite che possiamo utilizzare comodamente a casa ottenendo risultati, rapidi, visibili e concreti.

come combattere la cellulite a quaranta anni

La linea Lipocaffeine è formulata con sostanze funzionali, che si sono dimostrate potenti attivi nella lotta contro gliinestetismi della cellulite. Questi principi naturali, oltre a garantire tonicità e compattezza alla pelle, favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso con una conseguente attenuazione delle adiposità localizzate.

Per l’addome uso Lipocaffeine Crema forte anticellulite. È a base di caffeina, ippocastano, edera, olio essenziale di pompelmo e limonene, sostanze attive lipolitiche e drenanti che riducono e modellano la silhouette.

Sui fianchi e sui glutei applico invece Lipocaffeine Gel forte anticellulite. Su queste zone preferisco il gel perché è più fresco e di rapido assorbimento rispetto al crema. È fresco e a base di estratti vegetali antiedemigeni e riducenti come la caffeina, l’ippocastano, l’edera, la quercia marina (Fucus Vesiculosus) e il limonene.

Li applico entrambi tutti i giorni dopo la doccia e lo scrub, massaggiando con movimenti dal basso verso l’alto fino a totale assorbimento.

Dopo la prima applicazione la mia pelle è risulta subito più liscia e morbida e, dopo una settimana di utilizzo dei prodotti era già più compatta e l’effetto buccia d’arancia meno visibile. Ve li consiglio!

Spero che i miei consigli vi possano tornare utili. Se decidete di seguire scrupolosamente tutti questi step, non dimenticate un dettaglio super importante: la costanza!  😉

prodotti anti cellulite

 

SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK

 

SalvaSalva

SalvaSalva

avatar
Author

Laura. Web dipendente per divertimento e per lavoro. Appassionata di fotografia, moda, make-up, viaggi, disegno e handmade. Da 12 anni "mamma delle gemelle" Nicole e Michelle

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: