planner settimanale da stampare

Come organizzare al meglio la settimana dei nostri figli?

Amo il week-end… e chi non lo ama? Quando arriva la domenica sera però, arriva anche l’ansia. Inizio a pensare a tutti gli impegni che dovrò gestire durante la settimana che sta per iniziare, soprattutto quelli delle mie ragazze.

Le scuole medie hanno stravolto tutti gli equilibri che avevo faticosamente conquistato durante i cinque anni di scuola primaria e, dopo mesi vissuti un po’ alla giornata, ho deciso che era giunto il momento di correre ai ripari.

Premetto che tengo sempre un’agenda su cui scrivo tutti gli impegni a lunga scadenza e anche alcune cose importanti che faccio durante la giornata e che ho necessità di ricordare a distanza di tempo – ma anche il giorno dopo 😉 – L’agenda però non mi consente di avere una panoramica completa degli impegni della settimana e non è condivisa con le ragazze, così ho pensato a una soluzione alternativa.

Ho creato per noi – e per voi – un planner settimanale da stampare.

Ovviamente in commercio ne esistono tanti ma mi piaceva l’idea di crearne uno personalizzato, nei colori e nelle fantasie che piacciono di alle twins. Inoltre ho potuto scegliere un formato meno ingombrante di quelli da scrivania che si usano in ufficio, quindi si presta meglio per i nostri scopi.

Sulla prima colonna a sinistra ho riportato gli orari in cui si concentrano i principali impegni della giornata, indicativamente dalle 8:00 alle 18:00. Di mattina le ragazze sono a scuola ma abbiamo inserito anche quella fascia oraria in caso di uscite scolastiche, colloqui con i professori ed eventuali visite mediche che non possono essere fissate nel pomeriggio.

Come si compila il planner settimanale.

Ogni domenica stampiamo il nostro nuovo planner  e iniziamo a scrivere tutti gli impegni fissi: lezioni di musica, allenamenti di ginnastica e catechismo. Poi indichiamo le ore dedicate allo studio e ai compiti e, se sono già stati assegnati, aggiungiamo su ogni giorno anche le materie che dovranno essere preparate per quello seguente. Attenzione a non fare confusione con l’orario scolastico delle lezioni!

Per gestire i cambi programma senza fare pasticci ci siamo premunite di post-it, che utilizziamo anche per gli impegni che sono soggetti a riconferma o di cui non sappiamo ancora l’orario preciso.

Inseriamo il nostro planner in una cartellina trasparente e lo teniamo sempre in bella vista in cameretta.

Ormai è diventato un rituale della domenica sera: dopo cena, mentre guardiamo la TV, organizziamo la settimana e andiamo a dormire tutte più serene.

planner settimanale stampato con HP ENVY Photo 6230 weekly planner da stampare

Inutile dire che se non avessi una stampante, non potrei fare né il planner settimanale né molte altre cose che per me sono fondamentali. In passato ho avuto un rapporto difficile con le stampanti. La prima che avevo preso era molto ingombrante e doveva essere collegata al PC tramite cavo. L’ultima che ho rottamato, un modello più attuale, mi dava continui problemi di connessione alla rete e mi lasciava in mezzo a una strada sempre nei momenti meno opportuni.

Ora con la stampante HP ENVY Photo 6230, ma soprattutto con il servizio in abbonamento Instant Ink, è tutta un’altra storia.

L’installazione è stata semplicissima e stampo documenti di lavoro, cartamodelli per i miei DIY, le fotografie più belle e da poco anche il planner settimanale. Insomma il rischio di rimanere inaspettatamente senza inchiostro nella stampante sarebbe molto alto, se non fosse per il servizio HP Instant Ink.

servizio HP Instant Link

 

Cos’è HP Instant Ink e come funziona?

HP Instant Ink è un servizio in abbonamento che HP mette a disposizione dei suoi clienti per ricevere a casa, o dove si preferisce, le cartucce nuove prima che quelle in uso siano completamente esaurite.

Le stampanti HP compatibili con il servizio, collegate a Internet, sono in grado di rilevare automaticamente il livello di inchiostro e fanno partire la richiesta per le cartucce nuove che vengono poi spedite direttamente

Si può scegliere il piano di abbonamento più adatto alle proprie esigenze e al numero di pagine che si prevede di stampare mensilmente, con la possibilità di pagare un piccolo contributo per i set di pagine supplementari.

Come ho già detto, la mia stampante HP consente di stampare anche le foto, inserendo la carta fotografica nell’apposito vassoio. Le foto – e i planner settimanali a colori! – consumano più inchiostro rispetto a un comune documento ma grazie ad HP Instant Ink risparmio fino al 70% sul normale costo delle cartucce. Questo perché i piani non si basano sulla quantità di inchiostro che viene consumata bensì sul numero di pagine che stampo: il costo di stampa rimane invariato anche se si tratta di pagine a colori o fotografie.

Se avete una stampante HP e volete provare il servizio HP Instant Ink, c’è anche un piano che consente di stampare gratuitamente fino a 15 pagine al mese. L’abbonamento può essere modificato o annullato in qualunque momento sul sito www.instantink.com e non prevede costi aggiuntivi per la spedizione.

…E se il mio planner settimanale vi è piaciuto, e volete stampare anche quello, vi lascio qui sotto due versioni che potete scaricare cliccando sui rispettivi link.

Buona settimana a tutti!

#HPInstantInk

planner settimanale rosa

scarica il planner rosa in formato pdf

planner settimanale azzurro

scarica il planner azzurro in formato pdf

 

(articolo realizzato in collaborazione con HP)

 

SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK

 

SalvaSalva

SalvaSalva

avatar
Author

Sono Laura e ho 29 anni da oltre un decennio. Sono web dipendente per divertimento e per lavoro, appassionata di handmade, disegno, fotografia, moda, make-up e viaggi. Da 12 anni sono anche "la mamma delle gemelle" Nicole e Michelle, con cui condivido anche questo spazio virtuale...

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: