dove andare in vacanza al mare

State pianificando le vacanze al mare? Ecco perché scegliere il Nord della Sardegna

Se amate il mare e state cercando una soluzione in vista dell’estate, allora non potete non considerare la Sardegna.

Siamo stati più volte in vacanza nella parte settentrionale dell’isola, una zona che racchiude tantissime perle e attività perfette per una famiglia. La considero una delle migliori mete in assoluto, per il mare cristallino, alcuni litorali fantastici ma anche per una serie di attrazioni uniche nel loro genere. Senza poi dimenticare l’importanza delle attività pensate per i bambini, che ricoprono sempre un ruolo cruciale nelle decisioni che ci spingono a scegliere una meta piuttosto che un’altra.

Ecco perché oggi, continuando quanto avevo scritto ormai quasi 5 anni fa, voglio approfondire i vari passaggi da compiere per organizzare una perfetta vacanza nella Sardegna del Nord.

Primo step: capire dove soggiornare nel Nord della Sardegna

La Sardegna del Nord offre davvero un’infinità di posti nei quali una famiglia potrebbe soggiornare: le opportunità sono tantissime e una più bella dell’altra.

Vi basti pensare a un località come Porto Torres. Qui le spiagge sono mozzafiato e non mancano nemmeno attrazioni culturali come le basiliche e le terme di Turris Libisonis. Se amate il mare ma siete anche appassionati di storia, questo è il mix perfetto per voi.

Una seconda meta che vi consiglio assolutamente è Stintino: si trova a due passi da Porto Torres e offre litorali da sogno come la Pelosa e le Saline.

Anche Sassari meriterebbe una sosta, per via delle sue perle architettoniche e culturali. Infine non si possono tralasciare destinazioni come Santa Teresa di Gallura e Olbia: la prima è una meta indicatissima per chi adora le spiagge ma anche i centri storici di prestigio, la seconda è famosa in tutto il mondo per le spiagge limitrofe e per la bellezza della città.

Data la grande abbondanza di opzioni, l’ideale sarebbe visitare almeno due o tre posti soggiornando presso le migliori strutture ricettive. Non è difficile, per esempio, trovare appartamenti e residence in Sardegna online su siti come portalesardegna.com. Vi consiglio però di prenotarli con largo anticipo, per via del grande afflusso turistico nella stagione estiva.

Dove andare in vacanza al mare Perché scegliere il Nord della Sardegna 03

Secondo step: scegliere il trasferimento

Spesso mi chiedete se sia meglio raggiungere la Sardegna in aereo o in nave. Non c’è una risposta assoluta ma dipende dalle vostre esigenze.

Via mare avete ovviamente la possibilità di portare la vostra auto, non avere il pensiero dei bagagli da portare per i bambini e di come spostarvi in loco. Soprattutto se avete intenzione di visitare più spiagge e luoghi di interesse, l’auto è sicuramente una grande comodità.

Se invece soffrite il mal di mare – considerate che se c’è mare mosso si rischia di stare veramente male, e io ne so qualcosa – l’aereo è la soluzione migliore. Rispetto alla nave, vi fa risparmiare parecchio tempo e, se prenotate con largo anticipo, potete aggiudicarvi tariffe molto vantaggiose.

Per muovervi in autonomia, una volta arrivati in loco, potete sempre noleggiare un’auto nelle giornate in cui prevedere visite e spostamenti, oppure per tutto il periodo, riducendo il costo di noleggio giornaliero.

A conti fatti, se giocate d’anticipo, i costi di nave e areo più noleggio auto, sono quasi identici.

raggiungere la Sardegna in Nave

Terzo step: fate un elenco delle spiagge da visitare

Dopo aver scelto dove soggiornare, arriva il momento di stilare una lista dei litorali che intendete visitare così da poter pianificare al meglio gli spostamenti.

Anche qui l’elenco è talmente ampio da lasciare a bocca aperta. Io vi consiglio di visitare alcune spiagge in particolare: in prima posizione, nel Nord della Sardegna, metterei la già citata Pelosa, nota per il suo aspetto tropicale e per la sua tranquillità, che la rende ideale per far giocare e divertire i bambini.

All’estremo opposto troviamo Porto Ferro che, essendo molto ventosa, è perfetta per chi ama dedicarsi agli sport acquatici.

Anche Li Cossi è bellissima: piccola e raccolta, questa insenatura è calmissima e poco frequentata, oltre ad essere attrezzata.

Del Principe rappresenta invece la Costa Smeralda per definizione, mentre Isola Piana è il top per le famiglie che ricercano il relax lontano dal turismo di massa.

Queste sono solo alcune delle splendide spiagge che si possono trovare in questa parte della Sardegna, che vi consiglio di esplorare accuratamente per trovare il vostro angolo di paradiso!

Dove andare in vacanza al mare Perché scegliere il Nord della Sardegna 04

Quarto step: studiate tutte le possibili attrazioni

Non solo mare cristallino e spiagge bianche: la Sardegna settentrionale ha tante altre sorprese in serbo per i più avventurosi.

Io vi suggerisco caldamente di visitare le incredibili Grotte di Nettuno ad Alghero: un contesto magico, che vi permetterà di ammirare una delle meraviglie naturali più suggestive della costa sarda.

Un’altra meta degna di nota è Codrongianus: un luogo che si trova nei pressi di Sassari, ricco di antiche testimonianze archeologiche.

Anche la cittadella di Tempio Pausania merita di essere inclusa in questa lista, insieme al borgo fortificato di Castelsardo.

Per i bambini, invece, assolutamente da non perdere è la Roccia dell’Elefante: un’attrazione che si trova proprio nei dintorni di Castelsardo e che li lascerà a bocca aperta.

Infine la Valle della Luna e ovviamente Porto Cervo, in assoluto una delle mete da non perdere. Insomma, le attività da fare su quest’isola paradisiaca sono talmente tante e di vario tipo da renderla un luogo in grado di soddisfare davvero i gusti di tutti.

Per concludere, vi ho detto tutto quello che ritengo necessario per organizzare in autonomia una perfetta vacanza nel Nord della Sardegna tra mare, spiagge e testimonianze storiche. Se invece avete bisogno di supporto, perché non avete tempo o non volete pensieri, chiedete pure a me 😉

Dove andare in vacanza al mare Perché scegliere il Nord della Sardegna 01

SEGUI THE POCKET MAMA SU FACEBOOK E SU INSTAGRAM

avatar
Author

Laura. Web dipendente per divertimento e per lavoro. Appassionata di fotografia, moda, make-up, viaggi, disegno e handmade. Da 13 anni "mamma delle gemelle" Nicole e Michelle

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: